Una ricetta etnica golosa: Gözleme

Nell’attesa del prossimo appuntamento con le Aperiletture di Valentina Favoleggiamo che si terrà Sabato 22 Aprile 2017 (QUI IL LINK DELL’EVENTO)…

In questo incontro si parlerà  di  integrazione e  della ricchezza che  deriva dalla diversità e oggi  vorrei presentarvi una ricetta etnica che ho scoperto qualche tempo fa e che potrebbe piacere molto sia a voi che ai vostri bimbi!

“La nostra capacità nello sperimentare diverse cucine denota una spiccata curiosità e capacità di esplorazione che si manifesta già da bambini grazie anche ad un modello di genitorialità sicuro e sereno.”

Il Gözleme è un piatto di pasta tipico della Turchia. La pasta viene tirata a mano su grandi taglieri di legno appoggiati a terra. La pasta viene arrotolata, riempita con vari tipi di ripieni e cotta su una superficie di metallo rovente. Il nome deriva dalla parola turca köz che significa brace.

I gözleme possono avere come ripieno:

  • spinaci e feta
  • spinaci, feta e carne macinata
  • spinaci, feta e uova
  • uova
  • carne macinata e patate
  • formaggio
  • funghi

 

Ovviamente io vi do la mia versione modificata, ma voi potete davvero provare con i ripieni che preferite!

I MIEI GӧZLEME

Ingrediente per 2 pezzi

Per la pasta

  • 160 g di farina
  • 1 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • Acqua q.b. (circa un bicchiere)

Per il ripieno

  • 4 patate novelle
  • ½ zucchina
  • ½ cipollotto
  • ½ cucchiaino di curry
  • 70 g di parmigiano reggiano
  • Sale e pepe bianco q.b.
  • Olio evo q.b.

Preparazione

Impastate la farina con il sale, l’acqua e l’olio fino ad ottenere un composto morbido. Lavorate l’impasto per almeno 5 minuti e mettetelo successivamente a riposare coperto per 15 minuti.

Fate lessare le patate fin quando non saranno cotte.

In una padella, fate rosolare il cipollotto in un cucchiaio di olio. Aggiungete la zucchina, salate e pepate e portate a cottura.

Una volta trascorso il riposo dell’impasto, dividetelo in due parti. Stendete ogni parte molto sottile ricavando un cerchio. In una ciotola mescolate i vari ingredienti: le patate pelate e tagliate a tocchetti, le rondelle di zucchina, il curry, il parmigiano e aggiustate di sale.

Disponete al centro del cerchio di pasta metà del composto di verdure. Chiudete un lembo fino alla metà e ripetete l’operazione in tutte le direzioni, ottenendo in questo modo un “pacchettino”. Cuocete sulla piastra fin quando saranno ben dorati.

Buon appetito!

Qual è la vostra ricetta etnica preferita? Quali piatti etnici fate provare ai vostri bimbi? Quali difficoltà riscontrate nello sperimentare la cucina etnica?

Irene Prandi

www.stuzzichevole.com